ANPAN

Associazione Nazionale Personale Aero Navigante

SALUTE PILOTI: NASCE AEROTOXIC

15/07/2007

L'aria che circola sugli aerei di linea sarebbe contaminata da organofosfati
e tossine dannose per la salute degli equipaggi e dei grandi viaggiatori.

Lo
sostiene Aerotoxic, un'associazione creata in Inghilterra dal comandante
John
Hoyte, un pilota la cui trentennale carriera è stata prematuramente
interrotta da misteriose cause mediche. Parlandone con alcuni colleghi,
Hoyte scoprì che
i suoi problemi - tra i quali perdita di memoria, difficoltà cognitive e
fatica cronica - erano diffusi e collegati ad intossicazione chimica.


Aerotoxic si batte per il riconoscimento del problema ed i diritti dei
malati. «Siamo sempre più preoccupati per il fatto che i passeggeri si
affidino a noi per la gestione di apparecchiature complesse e mettano le
proprie vite nelle nostre mani - ha scritto Hoyte al settimanale Flight - ma
che quando che quando denunciamo un potenziale problema di salute veniamo
additati quali persone che hanno bisogno di aiuto psichiatrico?».

L'aria
nella
cabina dei jet - spiega il sito dell'associazione, www.aerotoxic.org - viene
prelevata dai motori a monte della camera di combustione e pompata senza
alcun
sistema di filtraggio. Basta quindi una guarnizione difettosa per
contaminare l'aria in cabina con residui di lubrificanti nei quali si
trovano sostanze anti-usuranti quali gli organofosfati che sono potenti
neurotossine e che -
riscaldate - rilasciano altre sostanze quali il monossido di carbonio.