ANPAN

Associazione Nazionale Personale Aero Navigante

USAF: RATEO INCIDENTI PREDATOR SIMILE AD AVIAZIONE GENERALE

18/07/2010

Nel 2009 la flotta di aerei a pilotaggio remoto Predator ha registrato 7,5 incidenti per 100.000 ore di volo, di poco superiori ai 7,2 registrati dall’aviazione generale negli Stati Uniti.

Lo scrive il Los Angeles Times, citando dati diffusi in occasione di un convegno sugli UAV. Il rateo è paragonabile a quello dell’F-16 «allo stesso stato» di maturazione e «appena inferiore agli 8,2 dei piccoli monomotori privati.»

Nel 2009 gli APR americani hanno effettuato 185.000 ore di volo in Irak e Afghanistan, contro le circa 60.000 del 2006 e le 300.000 pianificate per il 2010. Circa l’80% degli incidenti del Predator sono causati dal fattore umano.