ANPAN

Associazione Nazionale Personale Aero Navigante

DA BOEING IL PRIMO AEREO A CELLE A COMBUSTIBILE

01/04/2008

Arriva l'aereo dimostratore acelle a
combustibile Fcda (Fuel Cell Demonstrator Airplane). A presentarlo giovedi'
prossimo, 3 aprile, presso l'aeroporto di Ocaņa, vicino a Madrid,
e' la Boeing che sottolinea come "questo progetto ha lo scopo di dimostrare
per la prima volta come un velivolo con pilota possa mantenere un assetto di
volo lineare con la sola propulsione fornita da questa tecnologia non
inquinante".


Il dimostratore Fcda e' un progetto portato avanti dal Boeing Research &
Technology Europe di Madrid, il primo centro di ricerca e sviluppo Boeing
istituito fuori dagli Stati Uniti. E recentemente Boeing ha aperto anche
alle porte di Napoli, a Portici, una diramazione dell'ufficio
di ricerca spagnolo.

"Il Boeing Fcda -spiega l'azienda aerospaziale- e' un
aereo ad elica propulso da un motore elettrico alimentato da un sistema
ibrido di celle a combustibile del tipo a membrana a scambio protonico e di
batterie agli ioni di litio".


"Le celle a combustibile -spiega ancora- provvedono alla
propulsione nella fase di crociera, mentre durante le fasi del volo che
richiedono maggiore potenza, vale a dire decollo e ascesa, il sistema
attinge dalle batterie leggere agli ioni di litio". La cella a combustibile
e' un dispositivo elettrochimico che trasforma direttamente l'idrogeno in
elettricita' e calore, senza alcun processo di combustione. Grandi benefici
per l'ambiente derivano dal fatto che queste celle non producono alcun tipo
di emissione e sono piu' silenziose dei motori a idrocarburi.