ANPAN

Associazione Nazionale Personale Aero Navigante

ARRIVA FONDO 100 MLN PER OBBLIGAZIONISTI ALITALIA

23/04/2009

Arrivano con il maxi-emendamento al decreto incentivi, anche 100 milioni di risorse per il rimborso dei piccoli obbligazionisti di Alitalia.

La norma e' contenuta nel testo predisposto dal Governo, sul quale e' attesa la fiducia, ed ha gia' superato il vaglio di ammissibilita' degli uffici della Camera.


I rimborsi saranno effettuati attraverso l'emissione di
titoli di Stato ed in ogni caso non potranno superare i
100.000 euro.

Ad essere rimborsato non sara' poi l'intero ammontare ma solo la meta' del valore dei titoli ''determinato sulla base del prezzo medio di borsa
nell'ultimo mese di negoziazione''.

Oltre a prevedere il
tetto dei 100.000 euro, che sara' arrotato per difetto al
migliaio di euro, e' previsto che per gli importi inferiori
a 1.000 euro '' si provvede ad assegnare provvisoriamente un titolo di Stato del taglio minimo al conto di depositi titoli e che l'intermediario lo gestisca per conto del soggetto interessato fino alla scadenza.

Per ottenere il rimborso gli obbligazionisti dovranno comunque presentare una domanda entro 90 giorni dalla conversione del decreto, attraverso intermediari finanziari.

La richiesta dovra' contenere anche la rinuncia a qualsiasi pretesa e iniziativa verso l'Alitalia, in favore del ministero dell'Economia.


Viene poi fissato nel dettaglio il meccanismo di gestione
dei titoli tra intermediari, ministero delle Finanze e Banca
d'Italia.


Il premier Berlusconi - con una sua dichiarazione - ha promesso un ulteriore aumento del capitale rimborsabile.