ANPAN

Associazione Nazionale Personale Aero Navigante

BRITISH AIRWAYS RISARCISCE VOLI CANCELLATI

16/02/2009

Un accordo riservato di risarcimento tra la British Airways e un gruppo di
passeggeri vittime di
cancellazioni dell'ultimo minuto potrebbe aprire la strada a una valanga di
ricorsi simili.

E a compensazioni per milioni di sterline. E' il primo
risultato tangibile di una sentenza UE che, il 23 dicembre scorso,
condannava l'Alitalia a risarcire una coppia di viaggiatori austriaci.

La
Corte europea ha infatti stabilito che le cancellazioni dovute a ''cause
straordinarie'' non possono essere applicate a disguidi di ordine tecnico o
a mancanze del personale di volo - pratica comune delle compagnie aeree che
in tal modo, sino ad oggi, evitavano i risarcimenti.

La BA, dunque, e' corsa
ai ripari e ha preferito trovare un accordo extragiudiziale con i
passeggeri - 21 dei quali sono britannici - pagando una media di 388
sterline a biglietto cancellato.